Campioni low cost

Schermata 2013-08-13 alle 15.08.59“Questo è quello che ho guadagnato vincendo due mondiali con tre record in una sola edizione. Fate voi!!!” Lo sfogo via Twitter di Federica Pellegrini (chi vuole può approfondire la vicenda su Repubblica.it) riguardo i 3mila euro ricevuti dalla Federazione nuoto per l’impresa citata permette di allargare un po’ il discorso. Quanti atleti, campioni o medagliati in competizioni internazionali, ricevono dalle proprie Federazioni premi irrisori? Continua a leggere

Se l’Italia fosse come il canottaggio

Da controvoga.it

imagesChe bello sarebbe se il nostro Paese fosse giusto come è il canottaggio. Se solo chi lavorasse di più, accompagnato da una giusta dose di talento, s’intende, riuscisse ad eccellere. Se nei “primi posti”, in quelli che contano, arrivassero le persone che ci hanno creduto davvero, che hanno sacrificato tutto per quel risultato.

Continua a leggere

BREVE CRONISTORIA DI UN VIAGGIO NEL CUORE DEL CANOTTAGGIO

Da controvoga.it

Ore 7.43, stazione Termini. Roma. Arrivo di corsa, emergendo dal nodo che congiunge quelle due linee in croce che nella Capitale chiamano Metro. E’ tardi. E’ sempre tardi quando devi prendere un treno, o almeno così succede a me. Questa volta sono fortunato, faccio appena in tempo a saltare sulla prima carrozza (travolgendo un vecchietto) che sento il fischio del capostazione, le porte si chiudono e inizia il mio viaggio verso Piediluco, Campionato italiano ragazzi e under 23. Continua a leggere