I giornali che danno i numeri

Mi diverte sempre moltissimo leggere i dati delle vendite riportati da Repubblica e Corriere. Non si capisce niente! Ieri il quotidiano romano ci informava di essere “primo in edicola”. Il giornale di via Solferino dal canto suo si dichiarava “primo nella diffusione”. E se i titoli trionfalistici potevano ingenerare un po’ di confusione, la cosa non migliorava con la lettura degli articoli.

Repubblica, infatti, annunciava con giubilo di aver mantenuto anche a giugno “il vertice della classifica Ads (accertamento diffusione dati) sulle vendite medie giornaliere”, “312.003 copie vendute, 16.161 in più del suo diretto concorrente, il Corriere della Sera“.

E il concorrente? Il concorrente annunciava di essere “il quotidiano più diffuso in Italia con 442mila copie giornaliere”. Numeri che comprendono cartaceo e digitale. Repubblica, secondo il Corriere, si deve accontentare del secondo posto con 408mila copie.

I numeri dovrebbero parlare da soli ma i giornali li interpretano, proprio come fanno i politici. Alla faccia del data journalism. Di seguito riporto il dato della diffusione media, visto che negli articoli si parla di diffusione, e quello delle vendite totali. In più, per chi vuole approfondire la questione, in basso è disponibile il link all’elenco completo dei dati. Buon divertimento.

Dati diffusione media (fonte Ads accertamenti)

Repubblica 358.213

Corriere 379.865

Dati vendite totali 

Repubblica 326.079

Corriere 347.062

Tabella dati Ads

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...