Matarrese: “Non ci sono soldi, Bari in austerità”

Da barisera.net

“Non ci sono le risorse finanziarie necessare per far fronte ad investimenti importanti nel mercato di gennaio. Tuttavia la società farà il possibile per inserire in squadra i rinforzi adeguati per risolvere i problemi di rosa”. E’ un Matarrese che veste i panni del padre di famiglia in difficoltà quello visto questa mattina in occasione della conferenza stampa convocata dal patron biancorosso, dopo settimane di silenzio, e alla quale hanno preso parte anche il direttore generale Claudio Garzelli e il ds Guido Angelozzi.

Il presidente non ha negato le difficoltà economiche con cui la società si sta confrontando, che non permetteranno quasi certamente di intraprendere la campagna acquisti invernale che i tifosi si aspettano. Sarà un mercato al risparmio, che avrà come obiettivi, con ogni probabilità, prestiti più che acquisti. Tra gli obiettivi “un difensore di spessore” –  come ha affermato Matarrese, lasciandosi andare ad una notazione tecnica. Una campagna condotta dal ds Angelozzi a cavallo fra Italia e Sud America.
Ma il buon padre di famiglia, sa stringere la cinghia, ma sa anche farsi carico dei problemi: “Nei momenti difficili – afferma – il vero capo è quello che si assume le sue responsabilità. Quindi sono qui per assumermi l’onere di questa situazione e per rinnovare la fiducia nello staff tecnico a cominciare da Ventura, che ritengo un uomo di grandi capacità, che per l’anno scorso ci ha fatto vincere e divertire”.
Poi è il momento dell’appello ai tifosi: “Da questa situazione si può uscire solo rimanendo uniti. Mi piacerebbe che il pubblico domenica scendesse in campo al fianco della squadra, evitando i fischi che si sono sentiti a Catania”.
Non manca neanche un accenno polemico rivolto al Comune in ordine alla distanza fra quest’ultimo e la società e alla questione dell’indennizzo per il caso “Punta Perotti” che, secondo Matarrese, potrebbe portare nuova linfa alle casse biancorosse.
E’ poi il ds Angelozzi a prendere la parola in ordine allo stato di salute della squadra e al mercato: “Onestamente credo che le notizie migliori debbano venire dall’infermeria più che dal mercato. Ci stiamo muovendo, comunque, per far arrivare rinforzi a Bari magari anche prima di gennaio, in modo da poteri schierare già alla ripresa del campionato. Tutto compatibilmente con le possibilità finanziarie della società”.
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...